Player of the Week: le More

Lug 2, 2018 | Player of the Week

Iniziamo la settimana di #piattoriccomicificco con un frutto tipico della stagione estiva, la mora, conosciuta come il frutto del rovo, il cui nome scientifico è Rubus ulmifolius, pianta appartenente alla grande famiglia delle Rosaceae.
 
Passeggiando per le strade di campagna è molto comune imbattersi in grandi cespugli spinosi che d’estate si riempiono di questi succulenti frutti di bosco, questa è infatti la stagione ideale per gustarle.
Storia: le more crescono spontaneamente nei Paesi del bacino del Mediterraneo, ma vengono coltivate anche in altri Paesi europei e negli Stati Uniti. Fin dai tempi antichi si consigliava l’uso delle more per diversi scopi, venivano utilizzate sia come alimento, sia per tisane curative, pensate che i già romani utilizzavano le foglie per preparare un tè dalle proprietà terapeutiche.
Proprietà: le more, sono probabilmente i frutti con il più alto contenuto di agenti antiossidanti, riducono il colesterolo e fanno bene alla digestione. Sono ricche di numerose vitamine, hanno un alto contenuto di rame, minerale importante per il metabolismo delle ossa e dei globuli rossi e bianchi, così come è buona la percentuale di magnesio, calcio e ferro. Le more, inoltre, fanno anche bene al cervello, possono apportare benefici alle funzioni cognitive della memoria.

 

Frutti di bosco

Purtroppo è difficile trovare in commercio le more fresche, ma possono essere facilmente acquistate surgelate.
Visto che siamo in piena stagione, quale occasione migliore per farci una bella passeggiata nei boschi e raccogliere qualche mora per preparare una ricetta davvero gustosa e innovativa?
 
Seguiteci per scoprire la ricetta della settimana firmata #piattoriccomicificco, che vede come protagonista questo fantastico frutto.
Altre Notizie

Altre Notizie

Altre Ricette

Altre Ricette

Insalata di Latta

Insalata di Latta

Chi l’ha detto che l’insalata non può diventare un piatto che sorprenda la vostra famiglia e i gli ospiti? Quindi cercate una scatola di latta usata e iniziamo!

Bacchero

Bacchero

Secondo episodio dedicato alla Fabbrica della Pasta di Gragnano.
Oggi abbiamo un ospite d’eccezione per cucinare questi splendidi paccheri rigati made in Gragnano: Donatella Viscanti, executive chef del Ristorante Ambaradam di Tarquinia.

Fumetto Spago

Fumetto Spago

Lo spaghetto, grande classico della cucina italiana, lo abbiamo visto in ogni modo e ogni giorno nasce un nuovo condimento e versione. Oggi vogliamo solo divertirci a realizzare il tuo spaghetto.